domenica 31 luglio 2016

Rotolano via



Le parole sono come armi e come aghi! 
Affondano, intessendo una coperta fasulla della realtà e cucendo con maestria aspettative, desideri e sogni.
Il drappo che ne viene fuori sembra pura seta; scintillante di colori, intarsiata di damaschi e ricamata con preziosi fili d'oro. 
Anche l'odore è suadente, dolce, esotico e appassionante.

O cosi appare.

L'altro lato di questo drappo è un'urticante juta, spiacevole al tocco, ostile alla morbidezza e al comfort...

Succede spesso, o sempre, a dire la verità, che una parte di noi scelga di dimenticare la consapevolezza che dietro a quei damaschi dorati, vi è una rigida, insapore e fastidiosa juta, pronta a ferire la nostra pelle delicata.

Nessun commento:

Posta un commento