mercoledì 8 giugno 2011

Piovuta dal cielo

Ci sono persone che compaiono nella nostra vita all'improvviso e la cambiano totalmente.
Capita spesso, e spessissimo si scambiano queste persone come 'la persona giusta', come 'l'amore della nostra vita', come 'segni del destino' e guardando questa storia...si capisce perché.

Ben è un fedele, bravo ragazzo che sta per sposarsi e a poche ore dalla partenza per l'altare, suo nonno ha un infarto e viene portato d'urgenza all'ospedale. Questa la scintilla, che obbliga Ben a spostare la partenza per Savannah, dove lo aspetta la sua futura moglie. Il giorno del volo, un gabbiano viene risucchiato dal motore dell'aereo sul quale è Ben e l'aeroporto va in tilt, con cancellazioni voli e impossibilità di noleggiare persino un'auto. Nel trambusto della giornata, Ben conosce Sarah, una donna bizzarra quanto brillante e sexy, che lo coinvolge nella sua vita. Sarah riesce a rimediare un passaggio in auto da un certo Vic e i due si mettono in viaggio cominciando ad affrontare una serie infinita di sfighe, quali un arresto perché Vic trasporta droga nella sua auto, un impiccio con un treno che li porta quasi a Chicago, un curioso viaggio in un bus carico di vecchietti che vanno in vacanza a Miami e l'incontro sventurato con il testimone e la damigella d'onore, che fraintendono la relazione tra Ben e Sarah, ora più dolce e intima.
Il tutto è ovviamente contornato dalle paure, dai dubbi, dai ma e i però, di chi sta a un passo dal fatidico -si, lo voglio- e dalle opinioni dei più cari, che paradossalmente in tutti i modi tentano di allontanare il giovane dal prendere moglie.
Ben ha con questo viaggio, la possibilità di conoscere e apprezzare Sarah, che per quanto inizialmente la vede come 'portatrice di sventura', gli da la possibilità di aprirsi al mondo e di conoscere e viversi i suoi sentimenti e i suoi desideri. Un ragazzo che non si è mai lasciato andare nella vita e nelle cose della vita, costretto per forze maggiori, ad affrontare un arresto, delle menzogne, una fuga, il tutto in procinto dell'arrivo di un uragano, che colpirà proprio Savannah. Come poi a voler rispecchiare gli scombussolamenti interni di Ben, anche Bridget, la sua futura moglie, si ritrova a fare i conti con la sua determinazione nello sposarsi, accettando una separazione dei suoi, mascherata per anni per paura di una sua sofferenza e lottando per tener lontano da se, il suo ex Steve, avvocato di successo ma un po imbranato, che vuole a tutti i costi riconquistarla.
La storia è carina e ricca di colpi di scena; la fotografia è meravigliosa e accompagnata con astuzia da musiche ad hoc. Scenografie, ambientazioni mozza fiato, costumi, dialoghi e la presenza raggiante di Sandra Bullock nei panni di Sarah fanno di questa commedia romantica un film piacevole. Regia di Bronwen Hughes uscito nel 1999 ha come attore protagonista Ben Affleck.
Tutti ti diranno la loro, quando sarai a un passo dal -si-; molti ti caricheranno di ansie, paure e dubbi; moltissimi altri, ti diranno che è lo sbaglio più grande di tutta la tua vita, ma io credo fermamente che c'è una sola voce da ascoltare in quel momento: la voce del tuo cuore. Se sentirai di volerti sposare, con tutte le tue molecole, allora sorridi gentilmente agli altri e prendi moglie/marito.

Nessun commento:

Posta un commento