sabato 7 maggio 2011

Mangia prega ama

Uscito in Italia il 17 Settembre 2010 è tratto dall'omonimo romanzo di Elisabeth Gilbert e narra il viaggio straordinario di una donna ordinaria, alla ricerca di se stessa. Elisabeth, o come viene chiamata da tutti, Liz conduce una vita ben organizzata; ha un marito che l'ama molto, un lavoro soddisfacente, una vita sociale appagante e come se non bastasse...è una bella donna. Un bel giorno si alza e scopre che la vita che fa, non le piace più; percepisce un richiamo interiore che l'allontana da quella routine. Subentra il panico, l'ansia, la paura, ma in ultimo manda a carte 48 il suo matrimonio e si organizza un viaggio di un anno, con mete: Roma, India e Bali. Quattro mesi per ogni tappa, per ritrovare se stessa, quel centro abbandonato chissà quando e chissà dove. Risultato?
Vedere per credere!
Una bella donna, che però mostra irrequietezza? Julia Roberts, che con gli anni non perde il fascino, la solarità del suo sorriso e la bravura; che sa ridere col cuore, col fegato e col viso e che fa emozionare con altrettanto trasporto.
Che aggiungere di questo film che è di per se, un'enciclopedia di cose da ricordare tutti i giorni? In esso vengono spiegate senza mezzi termini, tutte quelle meccaniche astruse che legano due persone, sia in un rapporto consolidato come può essere il matrimonio, sia in quelle un po più "clandestine", ma non per questo meno intense.
Beh...una volta visto il film....manca solo di leggere il libro!

Nessun commento:

Posta un commento