martedì 15 marzo 2011

CHARLIE'S ANGELS, PIU' CHE MAI!


Il sequel del mio amatissimo film d'azione/scemenza ho saputo che non ha riscosso successo. Sicuramente la presenza di un buon cast influenza il mio giudizio, ma lascio a voi giudicare!

Le nostre belle eroine si trovano ora alla ricerca di due anelli di titanio, contenenti sotto codice, la lista dei nomi, di quelli che sono nel progetto di difesa dei testimoni dell'FBI(ALI). Nel cast primeggia la calamitica Demi Moore, nei panni dell'ex angelo Madison Lee, che in occasione del film è passata al volo dal chirurgo plastico, per risucchiare un po la pelle del corpo, con risultati eccezionali, aggiungo.
Il trio, non batte ciglio quando si ritrova in una gara motociclistica, dove pochi si salvano; affrontano con notevole faccia da c*** una suora che spiega loro, la provenienza del 'Secco orripilante'; tengono testa alle rispettive vite private e ai rispettivi ragazzi (il che non è poco) e in ultimo...
ve lo vedete, cosi lo saprete! Hihiihiihihh
Il film è un tripudio di azione e colpi di scena, tra cui quello finale, il più decisivo e il più riflessivo. I temi sono pochi e il primario è l'amicizia che è collante nelle relazioni e nella riuscita, in una vita appagante e soddisfacente. Il buon Bill Murray non è più nel cast, a causa di "inconciliabili divergenze" con Lucy Liu (Alex), come leggo da Wikipedia. L'attrice ha in effetti la faccia da 'caratterino particolare' e i ruoli che le affidano sono proprio l'esempio di quanto dico, come per esempio, in Ally McBeal!http://themovieblog.com/2008/06/the-real-reason-bill-murray-didnt-do-charlies-angels-2 Su questo sito potete saperne di più!

Nessun commento:

Posta un commento