mercoledì 2 marzo 2011

Sirene

Film del 1990 diretto da Richard Benjamin, 'Sirene' ha un cast d'eccezione: Cher, Winona Ryder, Christina Ricci e Bob Hoskins. E' la storia tutta al femminile di una situazione familiare particolare, dell'amore e delle complicazioni tra una mamma e le sue due figlie.
Mrs Flax è una donna indipendente, giovane, bella e single, che si ritrova spesso in situazioni sentimentali turbolente. Ha due figlie: Charlotte, adolescente devota alla religione e confusa dai suoi istinti più naturali e Kate, bimba sveglia e amorevole, che sogna di diventare una campionessa di nuoto e di attraversare la Manica.
Mrs Flax è però uno spirito libero, che non accetta attriti o limiti nella sua vita e affronta le difficoltà facendo i bagagli e trasferendosi altrove, trascinando con se le sue figlie, che in breve mostrano disagio. Non hanno una figura paterna di riferimento e la madre fugge da quegli uomini come Lou, che le darebbero la vita, se solo l'accettassero.
I furenti scontri tra Mrs Flax e Charlotte richiamano poi, quei periodi di burrasca che ognuno di noi ha vissuto (o vive) con i propri genitori e cosi anche le "crisi" che ha la ragazza, quando scopre di essere innamorata del giovane campanaro del monastero.
In questa pellicola notiamo quel maledetto ritrovarsi negli stessi, identici passi dei nostri genitori; il rischio ai medesimi errori; le assurde tendenze nelle quali ci impigliamo e in noi scatta automatico L'ISTINTO ALLA FUGA!
La macchina è l'elemento che da completa libertà a Mrs Flax e sarà anche l'elemento, che la spingerà poi all'auto-riflessione e all'ascolto, quando le verrà rubata. La contrapposizione interna e i dubbi, di una ragazza nel pieno della vita, degli ormoni e delle emozioni, che la fanno sentire contesa tra l'essere devota e pura e l'essere semplicemente se stessa, con tutti i pro e i contro. Il ritrovamento di uno straccio di equilibrio di Mrs Flax, in una piccola comunità sono tutti fattori che ci aiutano a comprendere meglio questo film dalla trama molto semplice e lineare; sono tutti ricami e decorazioni che lo rendono piacevole e leggero.
Importante il contesto nel quale la vicenda è ambientata, a cavallo tra il 1963 e il 1964, anno in cui viene assassinato Kennedy; fatto che getta l'intera America in uno stato di perdita dei valori e di punti di riferimento; fatto che genera caos e senso di spaesamento completo.
Una commedia-romantica-drammatica, che è piacevole vedere ogni tanto in compagnia della famiglia!

Nessun commento:

Posta un commento